12 esercizi
= 12 ritmi
= 12 consapevolezze


Quante volte ti è stato chiesto di vedere una certa situazione o persona da un altro punto di vista? O di interpretare ciò che senti o che ti è successo, diversamente? Perché due persone possono vivere un evento in modo completamente  differente? La ragione sta nel “filtro” che usiamo e di come percepiamo l’accaduto. Ciò dipende in larga misura nello stato di consapevolezza in cui ci troviamo o che abbiamo come “modo di operare” nella vita. Molto spesso i nostri problemi hanno più a che vedere nel modo in cui reagiamo a ciò che ci è successo o che sentiamo, che quello che realmente sta accadendo o è accaduto.

Prendiamo la reazione al dolore fisico come esempio:

•    Per una persona avere un certo tipo di dolore è un fatto devastante, che la fa sentire impotente e senza speranza, soffre e sente che niente la potrà aiutare (primo stadio)
•    Per un'altra, lo stesso tipo di dolore, viene vissuto differentemente andando a cercare una causa esterna che l’ha creato, magari accusando un tale cibo, una certa situazione o persona. Cercherà di “dare la colpa” a qualcosa o qualcuno per ciò che sente (secondo stadio)
•    Per un’altra persona ancora, la sensazione potrebbe essere quella di frustrazione, perché si sente bloccata in uno schema dove riconosce che sta ripetendo ancora una volta lo stesso dolore e comincia a rendersi conto che ciò dipende anche dalle sue scelte, abitudini e comportamenti. Riconosce di essere parte del problema (terzo stadio)
Tutte e tre queste situazioni sono una reazione naturale allo stesso dolore, sono modi di viverlo, un altro potrebbe essere:
•    Sento che devo fare tutto ciò che mi è possibile per cambiare in me ciò che causa questo dolore, voglio di più da me stesso, devo migliorarmi, scelgo di fare questo corso per capire come meglio mangiare e fare esercizio perché con meno infiammazione data da cibi sbagliati e maggiore flessibilità potrò meglio stimolare o aiutare la mia guarigione. Sono pronto a fare tutto ciò che è necessario, adesso! (stadio 6)
Stesso dolore consapevolezza e atteggiamento diverso. Quello che ti serve sapere è
•    Esistono dodici stadi nei quali ti può trovare, dodici modi diversi di vedere, vivere, sentire o interpretare ciò che ti succede
•    Puoi (anzi devi, se vuoi guarire, crescere ed essere più felice) passare da uno stadio all’altro, crescendo di consapevolezza e migliorando la tua capacità di “leggere” ogni situazione della vita
•    Il segreto per passare da uno stadio a quello successivo è di vivere appieno, abbracciandolo, lo stadio in cui ti trovi
•    Esistono 12 esercizi (Esercizi di Integrazione Somato Respiratoria: SRI) specificamente disegnati per aiutarti a “fare tuo” lo stadio in cui ti trovi e progredire naturalmente a quello successivo
•    Sono 12 modi di connetterti con il tuo corpo attraverso il tocco, movimento, respiro e attenzione focalizzata
•    Sarai in grado di capire e sentire dei “ritmicorporei, 12 diversi modi in cui il tuo corpo muove la sua energia interna, muove i suoi arti, muove i muscoli e le ossa. Dodici combinazioni diverse che promuoveranno il completamento dello stadio in cui ti trovi, apprendendone “la lezione” e il messaggio, dandoti la possibilità di passare a quello successivo
•    I dodici esercizi di SRI che ti insegneremo, ti permetteranno di vivere questi 12 ritmi. Da questa esperienza sentirai un cambiamento di “filtro”, d’interpretazione della situazione in modo da facilitare una maggiore guarigione, gioia, pace, forza, energia, ecc.
Leggi la sequenza di tutti i 12 stadi e la comprensione delle implicazioni pratiche nella tua vita nei due unici libri pubblicati in italiano sul tema:
•    “La Via: I Dodici Stadi della Guarigione”…… clicca qui
•    “Come te non c’è nessuno: come illuminare le tue relazioni e migliorare la tua vita da subito”… clicca qui

 



•    Desideri poter affrontare la vita    
utilizzando in ogni momento il filtro giusto per meglio interpretarla?

•    Vuoi aggiungere vita alla vita?
•    Vuoi avere le strategie giuste per reagire al meglio in qualsiasi situazione sia al lavoro, che a casa o con gli amici?
•    Ti interessa conoscere quale esercizio utilizzare, quando e come in pochi minuti poter uscire da uno stato di consapevolezza non adatto a ciò che devi affrontare?
•    Vuoi apprendere degli esercizi che potrai applicare da solo e su te stesso e che potranno aiutarti con le tensioni, le disfunzioni o i dolori fisici, emotivi e mentali della vita?
Senti che è importante (personalmente o professionalmente) capire in che stadio di consapevolezza si trovano le persone con cui interagisci per aiutarle, servirle o gestirle al meglio?










  dominique hort, chiropratico - centro carpediemvitae - via tavernola 22 - 6949 comano-lugano tel. + 41 91 210 5858        
per appuntamenti: mail@carpediemvitae.com, per la fatturazione: fatturazione@carpediemvitae.com, per tutte le altre informazioni e per i seminari info@carpediemvitae.com
Powered by Wild Apricot Membership Software