C'è Posta per Te e per la tua Comunità

n.7 - Luglio 2011  
 

 5 doni da cogliere  

o carpire per la vostra vita! 

(tempo di lettura 5 min.)


Vivere la propria esistenza da vincenti, felici per i passi fatti, realizzati nel proprio progetto di vita, contenti della crescita che le situazioni vissute ci hanno permesso di fare ... Concetti profondi e stupendi, vero? Peccato che per tanti rimarranno solo belle parole: è interessante infatti sapere  quanto bassi siano gli standard di tante persone ed é triste osservare le conseguenze negative (spesso evitabili!) su salute, relazioni e qualità di vita. Una ricerca Australiana riportata dal Daily News nel 2001 metteva già allora in relazione l'eccessiva preoccupazione per i beni materiali, con la depressione e gli stati di rabbia accresciuta (Google search: depression and materialism).  

Quanto male dobbiamo continuare a farci prima di capire che non troveremo sollievo anestetizzandoci con una vita piena, solo, di valori effimeri. Su cosa vale la pena inverstire tempo, attenzione e soldi?

 

Cogli l'attimo!

 (carpe diem) 


 Luglio 2011  

clicca sull'immagine per vedere il video 

 


Come fai a sapere se stai veramente crescendo, guarendo e migliorando? Ci sono cinque parametri principali che certificano l'autenticità della tua auto guarigione:

1.    Il miglioramento della postura
2.    La diminuzione delle tensioni nelle articolazioni vertebrali, nei muscoli paraspinali e nel midollo spinale e l'auto-guarigione dei blocchi vertebrali (sublussazioni meningee e strutturali)
3.    La diminuzione dei tuoi allarmi interni (sintomi, dolori, malattie ...)
4.    La capacità di utilizzare strategie di auto-guarigione superiori quali :

a. L'onda respiratoria presente in tutte le vertebre della colonna

b. L'onda del Network o onda somato-psichica

c. I ritmi dei 12 stati di consapevolezza, con la capacità di eseguire i 12 esercizi di integrazione somato respiratoria quando necessari

5.    Il miglioramento della tua qualità di vita che si misura con:

a. Un'evoluzione positiva della tua valutazione generale dei parametri del questionario sulla qualità di vita, che compili in studio

b. Una maggiore consapevolezza somatica, o connessione con il tuo corpo

c. Una capacità di scoprire e migliorare gli errori che sono la causa delle tue sofferenze fisiche, emotive, mentali e spirituali.


Questo mese parleremo dei 5 schemi di tensione della tua colonna vertebrale e del midollo spinale che il dottor Epstein ha scoperto inventando il Metodo Network (www.donaldepstein.com o www.wiseworldseminars.com).

Ognuno di questi 5 schemi é in relazione con:

1. Blocchi di specifiche vertebre della colonna

2. Schemi di comportamento o stati di consapevolezza


Vi è mai capitato di:

·    Ritrovarvi a rivivere nella mente o nel corpo (attraverso dolori) delle vecchie situazioni, ferite, incidenti, rabbie, frustrazioni, paure e sofferenze, come se steste vivendole in questo momento?

·    Essere proiettati nel futuro con rabbia o con paura e preoccupazioni, immaginando situazioni o litigi che magari non sono neanche ancora successi?

·    Sentirvi fuori dalla vostra vita, avere l'impressione che non state vivendo un film che vi rappresenta per chi vi sentite dentro veramente?

·    Essere troppo razionali anche in situazioni che richiedono empatia ed emozioni?

·    Sentirvi vittima di circostanze che pensate di non poter controllare?


Queste sono solo alcune delle conseguenze della presenza di una o più delle 5 fasi (come vengono chiamate nel Metodo Network) di tensione nella spina dorsale. Ne parlerò in modo approfondito nella conferenza aperta a tutti il 6 luglio in studio, dalle ore 20.15 (ulteriori informazioni). Non mancate, perché, oltre a essere un momento molto istruttivo, sarà anche molto divertente per il modo in cui presenterò come questi schemi si esprimono nella vita quotidiana nelle relazioni tra partner, al lavoro, con genitori e figli ... saranno delle vere e proprie "chicche", essenziali per migliorare se stessi e la consapevolezza di come spesso reagiamo, sbagliando, anche a causa di come siamo bloccati nella schiena.

Le vertebre che si bloccano e che sono maggiormente associate a queste fasi, sono:

·    Le prime tre cervicali in alto che spesso ritroviamo bloccate quando si    

soffre di dolori alla testa, otiti, sinusiti, mal di gola, problemi di digestione, ...

·    La quinta cervicale, bloccata, tende ad irritare la muscolatura delle spalle, a dare dolori fino all'avambraccio o alle mani, spesso associata con problemi di stomaco, cistifellea e ginocchia...

·    L'osso sacro e l'articolazione sacro iliaca, legati a tante disfunzioni di gambe, organi interni e problemi mestruali, ...

 


Fortunatamente grazie alla genialità del Dott. Epstein, non è più necessario subire le conseguenze di queste 5 fasi di tensione. Infatti, grazie alle capacità di guarigione, uniche al metodo Network, la trasformazione delle 5 fasi permette addirittura ad acquisire i doni che ognuna di esse porta con sé.
Questo non succederà se vi fate mettere a posto i blocchi con delle manipolazioni, dei massaggi o trattamenti esterni, ma solo se li auto guarirete con le onde del Network.
Per esempio è il dono della prima fase (che ha a che vedere con l'osso sacro e quello occipitale) è quello di cominciare a vivere tutti gli eventi del passato come regali e non come maledizioni. Riuscirete a vedere chiaramente come ogni evento, anche quelli dolorosi, sono stati i cardini su cui avete basato una vera crescita. Crescita che spesso non è possibile finché non avete liberato le tensioni da questa fase. Come facciamo a saperlo? Perché quando lavorate con noi, gli eventi non veramente guariti tendono ad uscire allo scoperto, proprio per essere finalmente integrati. La lezioni verrà quindi appresa e avverrà una vera evoluzione, oltre che la guarigione di eventuali dolori che, altrimenti, continueranno a ripresentarsi perché associati a questi vecchi traumi (fisici, emotivi o mentali).
In un mondo sempre più matto, (proprio oggi leggevo di un ragazzo musicista preso a "cascate" per aver suonato e fatto "rumore" in un locale di Roma e ora in fin di vita) dobbiamo diventare ogni giorno più flessibili e sostenere chi si impegna per un mondo migliore. Vi sono cose nella vita che veramente sono importanti, tra queste vi è la salute della vostra colonna vertebrale: prendetevene cura regolarmente, almeno quanto fate per la vostra automobile o per il vostro telefonino... Vedo ogni giorno le conseguenze di una vita che sta perdendo i valori essenziali; la strada persa si manifesta sotto le vesti di dolori e di sofferenze che attanagliano la vita di così tanti e che costano tanto, ma tanto tanto ...
Creare comunità significa aiutarsi l'un l'altro, fare conoscere chi si occupa e preoccupa di migliorare la qualità di vita della gente.
Avrete sicuramente osservato che in studio raccogliamo fondi per chi ne ha bisogno (non perdetevi la nostra giornata di guarigione "doniamo festeggiando" in calendario per 9 settembre 2011, ulteriori informazioni), vi informiamo su ciò in cui crediamo, come i vestiti fatti di bamboo i nostri pazienti possono godere di sconti sui prodotti di Skin Suisse (ulteriori informazioni), ed ora in studio avrete anche modo di conoscere i prodotti naturali per la cura della pelle della Lush (ulteriori informazioni).

È particolare osservare come a intervalli regolari si assiste allo spargimento "del virus del dubbio e  della paura"... ora è il turno dei prodotti biologici, che stanno diventando sempre più di utilizzo comune e quindi cominciano a dare fastidio alle grandi multinazionali agricole e chimiche. Avrete notato come, improvvisamente, i giornali non facciano altro che parlare dell'emergenza europea causata da un E.coli che è presente solo nelle feci animali e che è mutato  diventando pericoloso ... (non sarà forse perché agli animali di allevamento industriale vengono dati l'80% degli antibiotici in commercio... ). Ben 40 morti, ne muoiono molti di più ogni giorno a causa degli effetti negativi di medicamenti prescritti giustamente ... oppure ancora... ogni anno circa 100 persone muoiono per infezioni da questo battere (Corriere del Ticino sul loro sito 30 giugno 2011), ma mai un tale attacco mediatico... Una parte delle persone morte avevano mangiato hamburger, dove di solito nascono questo tipo di epidemie di E.coli (vedi nel passato il ritiro di milioni di tonnellate di carne macinata infetta, di cui probabilmente non avrete mai sentito parlare....). Ora invece non si fa altro che parlare di cocomeri e germogli per intanto senza prove... già, chi deve capire capisca... Sappiate che, se fosse per le multinazionali agricol-chimiche, tutti gli orti e le produzioni bio sarebbero probabilmente da abolire ... e la guerra per il controllo completo del vostro diritto al cibo naturale è appena cominciata...  

Partecipate alle nostre conferenze, spargete la voce, solo aiutandoci l'un l'altro potremo uscirne vincenti.

Con affetto, Dominique

Giornata speciale di guarigione

e contribuzione al prossimo

"doniamo festeggiando"


Venerdi 9 settembre, dalle 16.00 alle 20.00


Anche quest'anno per ringraziarvi della vostra fedeltà e del vostro impegno a lavorare sulla vostra colonna vertebrale con noi, siamo felici di annunciarvi che abbiamo organizzato un evento speciale con il quale avrete la possibilità di ricevere una seduta di Network gratuita, facendovi del bene e allo stesso tempo sostenendo il  Centre Jeunes Kamenge (Bujumbra, Burundi)  leggi tutto 


 CDV&AMTIBU



Testimonianza 


Programma di disintossicazione, che successo!!!



Buongiorno mi chiamo Manuela, ho 55 anni, un paio di anni fa la menopausa ha iniziato a farsi vedere, mi sentivo "lievitare", un chilo oggi e un chilo domani, ne ho messi su una decina. Con la cura dei beveroni, facendo molta fatica in sei mesi ho perso solo quattro chili. Poi ho saputo del programma di disintossicazione del dott. Hort, FORMIDABILE! Ho iniziato il mese di marzo, mi sono fatta una bella lista della spesa e ho cambiato le mie abitudini alimentari, esaminando quello che c'era da eliminare al momento. Nessuna fatica e in tre settimane ho perso 6 chili, non rinunciando neanche al ristorante, solo facendo attenzione a quello che mangiavo come consigliato nel programma e prendendo i vari supplementi nutritivi e tinture madri (al ristorante una bella scorpacciata di polenta!!).
Siamo a fine giugno e a tutt'oggi non ho ripreso neanche un grammo, neanche se sono ritornata alle mie solite abitudini alimentari, ma facendo un po' più attenzione  a quello che mangio. Oltretutto non ho sentito la solita stanchezza primaverile, ma e ho tutt'ora molte forze! Tutto questo senza fatica!!. Sono pronto a ripeterla, due volte all'anno può solo far bene, grazie Dominique. Manuela.
  dominique hort, chiropratico - centro carpediemvitae - via tavernola 22 - 6949 comano-lugano tel. + 41 91 210 5858        
per appuntamenti: mail@carpediemvitae.com, per la fatturazione: fatturazione@carpediemvitae.com, per tutte le altre informazioni e per i seminari info@carpediemvitae.com
Powered by Wild Apricot Membership Software