Trasforma la tua vita,
scegli le tue 5 mosse vincenti; avrai
più salute, forza, energia e felicità 
Conferenza 
"Il Campo Toroidale della Persona"
Lunedì, 21 Ottobre 2013,dalle ore 19.30 alle ore 21.00
presso il centro carpediemvitae

Buongiorno!
buona lettura!
Se trovi questo scritto interessante, condividilo con i tuoi amici!

Siamo ad inizio ottobre e c'è già così  tanta gente influenzata o raffreddata, incredibile!  Siamo appena entrati in autunno ed i nostri sistemi immunitari sono già così deboli?  
Lavoriamo bene questi prossimi 2 mesi e a dicembre, quando veramente servirà, saremo forti ed in grado di combattere qualsiasi virus si presenterà alle nostre porte! 

Mentre leggete questi suggerimenti, valutate quali tra loro sono i più appropriati per la vostra situazione individuale in base alle richieste che la vita vi sta portando.

1.    Motivati attraverso la ricerca del positivo e non solo nel cercare di evitare le cose negative. La paura fa a volte miracoli, ma vivere cercando di correre ai ripari per il timore di ammalarsi è solo il primo passo per star bene. Molto più sostenibile nel tempo e gratificante è abbracciare uno stile di vita salutistico per cercare di raggiungere obiettivi positivi. Un esempio a livello di scelte quotidiane potrebbe essere: mi alzo 30 minuti prima la mattina e pratico gli esercizi posturali che mi ha insegnato il dott. Hort, in modo da essere più flessibile, stabile e forte; questo mi permetterà di praticare meglio il mio sport e avere maggiore energia per tutta la giornata.

Invece di farlo perché così avrò meno mal di schiena. Il 70% della popolazione è maggiormente motivato dal cercare di evitare il dolore e solo il 30% invece per ottenere un risultato che crei piacere. Vogliamo quindi decidere di far parte del secondo gruppo, scegliamo di farlo quotidianamente e consapevolmente fino a che diventi un'abitudine naturale e parte della nostra attitudine alla vita.

2.    Agisci d'anticipo sapendo che ci vuole tempo per manifestare i propri desideri. Se, per esempio, desidero crearmi un corpo bello da vedere e toccare migliorando il mio indice di massa corporea e portandola a livelli di eccellenza (notate che non ho scritto: "se desidero perdere peso per avere un corpo meno grasso in modo da non sentirmi in imbarazzo quando vado allo Splash&SPA quest'autunno"...) voglio gioire del fatto che sarà un viaggio da apprezzare ogni giorno e per i prossimi mesi. Voglio cominciare adesso prima che diventi un proposito del 2014; scelgo di lavorare nella direzione che mi motiva e mi crea gioia da adesso. Preparo le mie emozioni e la mia mente a darmi una mano anticipando le sensazioni di benessere che risulteranno quando lavorerò verso i miei obiettivi. Metto in atto la costruzione del mio castello in modo solido e conoscendo i miei bisogni in modo da rimanere focalizzato sui miei obiettivi in ogni circostanza che la vita mi presenta.
 

3.    Parti da una migliore igiene di vita. Significa scegliere di prendersi in mano maggiormente fisicamente: sonno, cibo, idratazione, pulizia interiore (fegato, denti, pelle,...), attività fisica, ecc.), emotivamente (emozioni positive), mentalmente (rilassamento e  flessibilità nell'accettare nuove situazioni o idee) e socialmente (relazioni interpersonali più profonde e costruttive, desiderio di partecipare positivamente alla vita sociale).



4.    Incamera più ossigeno: Essere capaci di ossigenarsi con:
a.
Maggiore consumo di frutta verdura e acqua. Bere un'acqua ionizzata, filtrata, alcalina e soprattutto energetizzata è ora più che mai essenziale.

b. 
Migliore capacità di respirare profondamente con una colonna più diritta. Nel suo libro "OxygenHealingTherapies" (Healing Art Press), N. Altman ci racconta come una migliore ossigenazione dei tessuti sia auspicabile per un sistema immunitario forte e capace. Respirare a pieni polmoni, un muscolo diaframmatico che riceve innervazione ideale dal nervo frenico del collo e le vertebre toraciche aperte e flessibili, sono fattori essenziali per portare energia e salute a tutto il sistema. Spero che utilizziate regolarmente il cuscino di raddrizzamento posturale... (se non l'avete chiedetelo in studio)


5.    Respira aria migliore. Decidere di voler regalare ai propri polmoni e a quelli che ci stanno attorno bei momenti respirando maggiore ossigeno e una migliore aria pura è una grande cosa... Fai gli esercizi di respirazione somato respiratoria regolarmente, fuma meno, fai passeggiate in montagna, ...
 

6.    Dormi bene. Sappiamo che dormire bene e le giuste ore aumenta la capacità del sistema immunitario di funzionare al meglio e crea uno stato di non infiammazione nel corpo. Il sistema immunitario non dorme durante il sonno, anzi diventa uno dei sistemi più attivi. Durante il sonno rigenera le sue riserve di anticorpi. L'orario migliore per un sonno riparatore è tra le 22.00 e le 02.00 quindi andare a letto più presto e riposare maggiormente durante questi mesi, non accumulando così ore di sonno mancato sarà un'ottima idea. Per dormire meglio e di più bisogna avere abitudini di vita sane e una colonna sana e una salute geo biologica ottimale delle zone dove viviamo e dormiamo (http://solsociety.ch/environments-building-biology)



7.    Mangia sano. Il cibo, dà energia e materiale per la rigenerazione dei tessuti. Mangiare bene è saggio, investire bene le nostre risorse in ciò che veramente conta: la nostra salute. Sosteniamo le cellule del sistema immunitario nella loro capacità di proliferare, differenziarsi, riconoscere e mantenere sano il nostro ambiente interno. Una migliore digestione e capacità d'assorbimento influenzano positivamente il sistema immunitario, ragione per la quale l'apparato digerente vuole ricevere impulsi nervosi ideali da una colonna e sistema nervosi sani.(vedi i "c'è posta per te" dei mesi scorsi, clicca qui). Proteine di alta qualità, grassi sani e carboidrati solo il giusto necessario...


8.    Sii furbo con i micro nutrienti: le vitamine A (nella forma del suo precursore il beta carotene), C (acido ascorbico in forma naturale), B, E e specialmente D sono state associate a miglioramenti del funzionamento del sistema immunitario. Vanno assunte possibilmente in forma di concentrati di cibo e non in prodotti di sintesi sintetica. L'assunzione di minerali o vitamine supplementari non esula mai la persona dal mangiare sano. Nei libri che vi ho suggerito o nel mio seminario potete trovare le sorgenti naturali più importanti di questi micro nutrienti. Sapevate che vi è un abbondanza di vitamina C nei peperoni specialmente se mangiati crudi? Che il miglior modo di avere alte dosi naturali di vitamina D è di prendere 10-15 minuti di sole al giorno anche solo parzialmente? Sapevate che già Linus Pauline premio nobel per la chimica nel '54 e per la pace nel '62 nel suo libro del 1970: "Vitamine C the common cold and the flu" - Freeman and Company, ci raccontava di come una dose giornaliera di vitamina C diminuiva, secondo le ricerche effettuate, di 2/3 il numero delle persone che si ammalavano di raffreddore e influenza e per chi si ammalava ne diminuiva di 2/3 i sintomi e i giorni a letto? Eravate a conoscenza che oltre a essere un'ottima sorgente di proteine vegetali, le noci, i semi e i cereali integrali contengono molta vitamina E? Le vitamine B sono essenziali per il sistema immunitario e sotto stress vengono "bruciate" in modo eccessivo tant'è vero che spessissimo le trovo mancare nei pazienti che vengono in studio. Chiedeteci pure informazioni su dove trovare supplementi nutritivi che contengano questi micro nutrienti così importanti nei prossimi mesi. Quando si parla di vitamine e minerali non solo è importante non avere mancanze, ma anche riuscire a costruirsi riserve ottimali e avere una bio disponibilità di questi nutrienti per combattere i virus quando si presentano. Minerali come il rame, lo zinco, il magnesio o il selenio che oltretutto perdiamo se diventiamo troppo acidi, sono essenziali in questo periodo dove dobbiamo combattere l'inizio delle malattie di stagione. Alcuni coenzimi come il Q10 sono degli stimolatori del sistema immunitario. Questa lista, che non vuole essere esaustiva, è fatta solo per dimostrarvi come quello che mangiate influenzerà direttamente la vostra capacità di essere forti e resistenti per i virus invernali...

9.    Bevi acqua super energetizzata, ionizzata, alcalina e pura. Nel suo libro "il tuo corpo implora Acqua" - Macro Edizioni, il dott. Batmanghelidj, ci spiega bene come uno stato di disidratazione è molto comune e genera una diminuzione della capacità immunitaria dell'organismo. Ho parlato a lungo di questo tema in diverse occasione e quindi è solo importante ricordarvi di bere acqua, berne di sana e tanta. Ora abbiamo la possibilità di creare in casa nostra l'acqua ideale per la nostra salute, venite alla conferenza del Dott. Cortella che sta portando aspetti rivoluzionari e importantissimi su questo tema http://solsociety.ch/energizzazione


clicca sull'immagine per guardare il video

La memoria dell'acqua
è il titolo della conferenza SOLS  di
Lunedi, 11 novembre 2013
 clicca qui per ulteriori informazioni 


10.    Purifica gli organi e il corpo dalle tossine. Se non avete ancora fatto la vostra disintossicazione annuale o semestrale è ora di pulirvi. Non vi è metodologia migliore per aumentare le vostre difese immunitarie, che eliminare le tossine accumulate nel corpo.
Fate riferimento al mio seminario di alimentazione e disintossicazione o al programma di disintossicazione che oramai spero conosciate tutti...(clicca qui per ulteriori informazioni)

11.    Fai attività fisica sana. Il movimento, fatto correttamente aiuta il sistema immunitario, l'ossigenazione dei tessuti, la gioia interiore e la connessione con se stessi. Fare una bella camminata, muovere il corpo, praticare del Tai Chi o dello Yoga sono modi per aiutarti a esser più sani ed energetici. L'importante è non esagerare e rendersi conto che ora arriva l'autunno e che la pratica troppo spinta di sport ha invece l'effetto contrario aumentando la suscettibilità del sistema immunitario. Attenzione a non prendere freddo, a non inzupparsi andando in bici o a correre sotto l'acqua. Non forzate se sentite che il vostro fisico è stanco e soprattutto fatevi vedere in studio o dal vostro terapeuta se avete dolori o sentite tensioni perché praticare attività fisica con un corpo o una colonna non sano causa stress a tutto l'organismo e a tutti i suoi sistemi.


12.    Lavora per avere una postura sana aperta e flessibile. Una diminuzione di altezza della colonna dovuta a una postura di difesa e tesa è stata associata a un aumento di problematiche legate alla salute che influenzano o sono influenzate da un sistema immunitario che soffre. Questo a significare che avere una colonna più sana significa essere più forti e ammalarsi di meno.


13.    Creati una colonna vertebrale priva di blocchi vertebrali che tolgono energia ai nervi che vanno agli organi, che stressano il sistema e che influenzano negativamente il sistema immunitario. Innumerevoli guarigioni cliniche effettuate dai pazienti hanno dimostrato, nella storia centennale della nostra professione, quanto sia importante per la salute una colonna libera da blocchi.


I nostri colleghi vissuti negli anni 1915-1920 quando l'influenza "Spagnola" ha causato 20 milioni di morti nel mondo, riportavano di avere file di pazienti davanti ai loro studi chiropratici, perché avevano notato come con una colonna vertebrale più sana erano più sani e non si ammalavano o si ammalavano con meno gravità. Questi sono solo aneddoti storici simpatici, ma che stanno a dimostrare la capacità dell'organismo di guarire o restare sano se gli si dà la possibilità di farlo. Esistono ovviamente anche predisposizioni sociali e genetiche che influenzano la nostra salute, ma tanto possiamo fare anche noi direttamente.


14.    Riempiti di energia emotiva. Non esiste migliore risorsa di energia che quella dalle emozioni positive. Avere tensioni nel corpo causate da emozioni negative che non si è in grado di lasciar andare è da "masochisti"... Esistono al giorno d'oggi, terapie e aiuti di ogni genere per risolvere questa problematica che affligge così tanta gente.


Il Metodo Network oltre che a essere molto efficace per problemi di dolori fisici è anche un ottimo approccio al sistema emotivo. Relazioni dirette tra fattori di causa psicosociali e malattie infettive sono studiate da oltre mezzo secolo in modo scientifico. Autori come R. Ader ("Psychoneuroimmunology - Behavioral medicine series - Academic press), P.Pearshall ("Super immunity" - Mc Growhill press), Ph.D, S. Lock, MD ("The healerwithin" - Mentor press) e H. Selye, MD ("The stress of life" - Mc Growhill press), hanno tutti discusso, scritto e dimostrato la relazione diretta tra un sistema immunitario depresso e uno stato emotivo disfunzionale. Nella ricerca nell'ambito del Metodo Network si è visto come i pazienti hanno descritto miglioramenti a livello emotivo. Clicca qui per ulteriori informazioni.

15.    Affina la tua mente. Ovvero la capacità di scegliere i pensieri migliori per aggiungere valore alla tua vita e alla vita di coloro che ti stanno vicini.

Oggi più che mai è essenziale avere una mente flessibile, svelta e precisa nel prendere le decisioni appropriate, capace di perseverare fino al raggiungimento del risultato desiderato. La vostra salute mentale è essenziale per il vostro sistema immunitario, i pensieri positivi, la capacità di accettare che qualcuno possa avere opinioni diverse e non peccare di inflessibilità, avere i pensieri sotto controllo e avere una mente saggia piena di azioni e reazioni sane è il miglior modo di affrontare il quotidiano. Avere la speranza, la fiducia o la certezza in futuro migliore, credere in se stessi e attingere da una sana motivazione interna sono vantaggi enormi per vivere da vincenti nella società di oggi. Sappiamo da ricerche nel Network che con una schiena più sana le persone subiscono meno qualsiasi tipo di stress e sono più forti e sane mentalmente.  Clicca qui per ulteriori informazioni.

16.    Abbraccia un'appagante presenza nella società. Ciò significa essere capaci di instaurare rapporti sani e inter indipendenti con chi si frequenta. La capacità di lavorare in squadra se necessario o da soli se si deve, di stare bene con se stessi e gli altri, di socializzare, di saper valutare realisticamente le situazioni con gli altri in modo da reagire sempre al meglio. Ancora una volta la flessibilità della colonna vertebrale e una mancanza di tensioni e blocchi vertebrali nell'ambito di ciò che facciamo al centro carpediemvitae è stata associata a una migliore capacità di gestire i propri rapporti intra e inter-personali.. Poter essere, nel momento del bisogno,un padre presente, una madre tranquilla, un fratello comprensivo, un marito o moglie amorevole  (leggi questo interessante scritto, clicca qui ) , sarà essenziale nell'ambito della salute di tutta la famiglia.

17.    Apriti a una vita spirituale.
Questo punto probabilmente farà vibrare più di una persona, ma la salute spirituale di ognuno di noi, dà forza e coraggio di affrontare anche le situazioni peggiori. Non posso quindi non menzionare le innumerevoli ricerche e testimonianze di persone che grazie alla fede sono riuscite a crearsi vite piene di gioia e soddisfazioni. Avere una propria crescita spirituale, qualsiasi essa sia, se questa porta amore, servizio al prossimo e comunità, rinforza le difese immunitarie della persona.


Bellissimo il libro su questo tema del dott. H.Benson "Timelesshealing" (Simon&Shuster). La preghiera, la meditazione, la connessione con la Natura, il Divino, lo Spirito Santo, sono nei millenni stati riconosciuti di grande sostegno. Tutti i testi sacri ci insegnano che la guarigione autentica, viene sempre dal Divino e indipendentemente dalla teologia della persona, avere una pratica che permette l'apertura del cuore verso una maggiore connessione tra mente, corpo e spirito sarà sempre un aiuto per sentirsi bene con se stessi e realizzati.



Indipendentemente da dove siete, da che salute avete, in che situazione vi troviate, vi invitiamo a prendervi ancora maggiormente in mano durante questi mesi. Alzate il vostro standard di quanta salute, forza e energia volete poter esprimere. Allo stesso tempo lavorate su voi stessi per vivere serenamente la vita restando il più pro-attivi possibili. Un augurio a tutti di tanta salute. L'obiettivo di vivere una vita di cambiamento, capaci di progredire seguendo le richieste della quotidianità porta serenità a noi e a chi ci vive attorno e la consapevolezza che abbiamo fatto il meglio che potevamo.

Con affetto Dominique

  dominique hort, chiropratico - centro carpediemvitae - via tavernola 22 - 6949 comano-lugano tel. + 41 91 210 5858        
per appuntamenti: mail@carpediemvitae.com, per la fatturazione: fatturazione@carpediemvitae.com, per tutte le altre informazioni e per i seminari info@carpediemvitae.com
Powered by Wild Apricot Membership Software