Il Metodo Hort™: la salute del giovane dalla nascita all’adolescenza e oltre…
Dominique Hort,
Dottore in Chiropratica

membro della “Swiss Chiropractic Pediatric Association”

Dai 10 anni in avanti: quando la crescita accellera con ritmi vertiginosi e il lavoro di squadra diventa fondamentale

Nelle due pagine precedenti del sito abbiamo affrontato e discusso l'evoluzione del bebè dalla nascita fino agli otto anni, attraverso le varie sfide che incontra durante questo lasso di tempo. Abbiamo visto come meglio capire e aiutare certe disfunzioni o malattie tipiche di questo periodo e, soprattutto, come sia importante lavorare con i bambini per quanto concerne il loro benessere e cioè la capacità di vedere il mondo attraverso filtri positivi, flessibili e costruttivi. Questo in modo da rendere questo periodo della crescita meno faticoso, anche per i genitori.  In questo scritto desidero continuare da dove abbiamo finito e parlare delle difficoltà che maggiormente vengono messe in evidenza durante la fine della prima decade di vita e durante l'adolescenza.
Fino a poco tempo fa queste tematiche avrebbero interessato soprattutto gli adolescenti, ma uno dei fenomeni che osserviamo ineluttabili, è proprio come tanti bimbi ancora prima dei 10 anni cominciano a vivere situazioni che mai avrebbero dovuto affrontare prima. Siamo tutti confrontati, per esempio, con il fatto che oramai bisogna scegliere il proprio indirizzo di studio molto prima che non in passato, che i figli sono esposti a problematiche di ordine pubblico e mondiale a tutte le età e che le discussioni sia a casa, come a scuola o nei media , mettono in relazione la loro vita con preoccupazioni da adulti. Tutto ciò purtroppo quando essi, per la maggior parte non hanno, né i mezzi, né la maturità emotiva per gestirli. Facciamo fatica noi adulti a non sentirci stressati e impauriti da tutto quanto succede nel mondo, figuriamoci ragazzi e ragazze di 8-10 anni, che fino a non poco tempo fa dovevano solo preoccuparsi dei compiti e di chi fosse il principe o la principessa da conquistare durante la ricreazione...

Per capire le conseguenze di tutto ciò è importante sapere come nell'uomo, e quindi anche nei nostri adorati bimbi, lo stress sia cumulativo. Non importa che esso si esprima sotto forma fisica, emotiva, mentale, biochimica, elettromagnetica, sociale o spirituale; tutto si somma nel nostro corpo fino a quando riusciamo a far fronte. Tutte le informazioni o l’ energia che riceviamo, se non vengono trasformate in modo ottimale dal nostro organismo, vengono accumulate e si esprimeranno come stress, tensioni, dolori, mal adattamenti, disfunzioni, malattie, ecc..  Per capire quindi come mai i nostri bimbi parlino di temi ed escano con frasi adulte già in tenera età  (suicidio, morte, guerra, razzismo, divorzi, solitudine, crisi economica, licenziamenti, ma anche amore, relazioni, connessione, tenerezze e così via) e poterli aiutare con tutte le nuove problematiche di cui soffrono, dobbiamo tenere sempre presente un fatto importante: associate a questa situazione di una cultura che non li protegge più dai suoi aspetti più negativi, abbiamo famiglie che non hanno più la struttura per contenere in modo ottimale la loro crescita mentale, emotiva e sociale.

I problemi che si accumulano durante questo periodo sono infatti di natura multipla:

Leggi tutto l'articolo

dai dieci anni in poi

Che problemi ha:

  • Dolori alla schiena, muscoli e/o articolazioni periferiche
  • Acquisizione di posture scorrette come ipercifosi toracica (“gobba”)
  • Difficoltà di coordinazione Poca resistenza nelle attività fisiche
  • Difficoltà di digestione
  • Emozioni troppo forti, iperemotività (gelosia, rabbia, paura, frustrazione, …)
  • Parassiti intestinali
  • Fatica, difficoltà o non voglia a praticare attività sportive
  • Troppa passività nel comportamento con gli altri 
  • Difficoltà a interagire con i compagni o genitori
  • Sfiducia in se stesso
  • Difficoltà a gestire i cambiamenti ormonali e strutturali legati all’adolescenza
  • Difficoltà di apprendimento
  • Difficoltà di concentrazione
Allergie o intolleranze a cibi, animali, sostanze, pollini,…
  • Eccesso di brufoli Iperattività
  • Cattiva postura Piedi storti
  • Cade  facilmente
  • Eczemi
  • Insicurezza
  • Forti reazioni ai vaccini o medicamenti
  • Difficoltà con i compagni o genitori nella comunicazione Difficoltà nel linguaggio
  • Denti e mascella storti o in correzione odontoiatrica Ipersensibilità al dolore fisico e/o emotivo
  • Torcicolli
  • Schiena storta
  • Scoliosi
  • Problemi neurologici
  • Altri problemi ...

Cosa desideri migliorare:
  • La salute della colonna vertebrale
  • L'efficacia e strategie del sistema nervoso
  • La sua capacità di seguire al meglio delle sue possibilità il programma scolastico
  • Il sistema immunitario
  • Una maggiore adattabilità all’aumento di sforzo richiesto a scuola o apprendistato
  • La coordinazione nei movimenti e nello sport
  • La gioia nella vita
  • La fiducia in se stesso
  • La sicurezza di se
  • La capacità di rimanere concentrato e focalizzato sui suoi obiettivi o compiti
  • La flessibilità ai cambiamenti della vita (cambio di scuola, trasloco, separazione genitori, …)
  • Altro da migliorare ...




  dominique hort, chiropratico - centro carpediemvitae - via tavernola 22 - 6949 comano-lugano tel. + 41 91 210 5858        
per appuntamenti: mail@carpediemvitae.com, per la fatturazione: fatturazione@carpediemvitae.com, per tutte le altre informazioni e per i seminari info@carpediemvitae.com
Powered by Wild Apricot Membership Software