e RISPOSTE!


... e dopo 2 settimane, in un momento di crisi, cioe' ieri, si e' abbuffata con indicibili porcherie ...
cosa succede? si continua da dove si era oppure meglio rifare tutto?


Dominique: consiglio di continuare con il programma senza problemi e se se la sente può fare 2-3 giorni in più. In effetti le consiglio, quando ha finito i 21 giorni, di mangiare benino introducendo qualche proteina sana (noci, mandorle, pesce) continuando a prendere i probiotici e le vitamine fino al 30° giorno e le gocce a 1/3 della dose mattina e sera fino a quando sono finite.

Non ha rovinato niente! Succede semplicemente che andiamo a confrontarci con i nostri schemi,
lezioni di verità e umiltà! Fa tutto parte della guarigione ed è importante non flaggellarsi e continare a "nutrirsi" di cose positive; non lasciare che la mente si attacchi a questi "mini fallimenti" per tornare a farci fare gli errori facendoci credere che siamo un fallimento.
Siamo umani...!


                                                       

Buongiorno,
Mi sto preparando per fare la disintossicazione. Mi sono così messo a pianificare i pasti in modo da non dover improvvisare. Ho letto attentamente i fogli illustrativi ricevuti con gli ingredienti.
Vi chiedo se avete magari qualche esempio di menù da mandarmi, in particolare mi trovo in difficoltà a trovare cosa prendere a colazione.
Vi ringrazio.

Dominique: Ottima idea! ecco alcuni esempi di menu:

  1. ratatouille : patate ok, con verdure e peperoni
  2. cipollata e porri con miglio
  3. patate al rosmarino con insalata
  4. polenta e peperonata o verdure
  5. il tutto con o senza insalata mista

esempi di colazione

  1. un bicchiere di latte di miglio con dei datteri o fichi
  2. un frullato di latte di miglio con frutta fresca (a parte susine, prugne, mirtilli)
  3. avocado con limone e pezzettini di mela

Buona disintossicazione!

                                                          

Ciao Dominique,
Io e mio marito stiamo iniziando il tuo programma di disintossicazione. Pensiamo di aver compreso abbastanza bene, anche grazie al CD,  il tipo di alimentazione che dobbiamo seguire. Tuttavia siamo in dubbio su alcuni alimenti che ci piacciono e/o siamo abituati ad usare.

Pertanto ti preghiamo gentilmente  di indicare Si o No accanto agli alimenti citati nella lista seguente:

Ciao! in blu a lato dell'alimento le mie risposte.

  • Miele NI
  • Malto d'orzo o di riso NI
  • Gallette integrali di riso al miglio o quinoa. NO
  • Succo d'arancia senza zucchero (confezionato) SI
  • Mango SI
  • Papaya SI
  • Avocado SI
  • Noce di cocco SI
  • Mandorle SI
  • Noci NI, come proteine SI
  • Albicocche o mele essiccate SI
  • Salmone 2 v/sett. SI
  • Lenticchie o fagioli o ceci 3 o 4 v/sett. Se già il salmone allora solo una volta la settimana
  • Muesli senza zucchero (frutta, frutta secca, fiocchi avena) NO
  • Latte di riso al cocco o alla vaniglia senza zucchero aggiunto NO, meglio il latte di miglio
  • Latte di mandorle SI
  • Latte di avena NO

Grazie mille e buona giornata
Ciao!  e buona disintossicazione. Dom 

                                                              

Ciao Dominique,
ci siamo appena visti, venerdì scorso, nel centro. Ho seguito il tuo consiglio per la disintossicazione e ho comperato "il necessario" e ascoltato il CD.
Premesso che ho capito (quasi) tutto... e deciso di riportare l'inizio della "cura" a giovedì/venerdì prossimo:

Dominique: Ottimo cominciare a fine settimana è un'ottima idea perché così hai il week-end per abituarti alla routine del programma e se senti tossine in giro hai più tempo di farti un clistere (dopo i primi diventa tutto facilissimo e non sono comunque obbligatori ...) o riposare un poco ,

volevo chiederti cosa mi consigli di mangiare a colazione?

Dominique : mangiare della frutta, con delle mandorle, oppure un buon brodo con delle verdure appena cotte, sembra strano ma è un ottimo modo di cominciare la giornata e soprattutto durante un programma di disintossicazione.

Inoltre noto che ho la pressione abbastanza bassa.

Dominique : per te sarà quindi importante bere molto e assicurarti di assumere minerali attraverso molta verdura, bevendo brodo vegetale e utilizzando sale nel cibo.

Devo integrare qualcosa per migliorarla/supportarla, durante la cura?

Dominique : no, comincia così come descritto poi al massimo la si modifica mentre la si fa.



D:
Ciao Domi, ho una domanda. Ho letto nella detox che raccomandi i clisteri di caffè ma solo in quel periodo, in quanto fuori non fanno bene. Ti avevo già accennato che il Dr. Nader Butto consiglia i clisteri di caffè e centrifugati per una ricarica energetica, tu cosa ne pensi? Che danni potrebbe recare il clistere al di fuori della dieta. Io ne ho fatti e faccio parecchi. Grazie per l’info e saluti. D
R:  In generale i clisteri non sono una soluzione da utilizzare a parte durante il programma di disintossicazione o digiuni seguiti da un dottore. Fanno il lavoro dell'intestino rischiando di farlo diventare pigro. Se occasionalmente vengono effettuati, specialmente all'insorgere di raffreddori o influenze, possono dare una mano al sistema immunitario ed aiutarlo a combattere la malattia, ma anche qui, bisogna utilizzare cautela.
Il clistere al caffè è un ottimo disintossicante, so che viene usato per aiutare ad eliminare la tossicità creata da trattamenti anti tumorali, ma non posso consigliarlo non essendo un esperto in quel campo.
La regola quindi è, se non sei in disintossicazione o digiuno, evita qualsiasi tipo di clistere e regola il tuo flusso intestinale con cibo, acqua e una colonna vertebrale sana e movimento fisico/sport.
Altre indicazioni possono essere testate kinesiologicamente e discusse durante le sedute private di Metodo Hort™. Cari saluti. Dominique


D: mi servirebbe seguire un programma di disintossicazione?
R: verificalo con il test, clicca qui


Ciao,
D: ho “concluso” la mia cura purificante, ho iniziato il 23 marzo e devo dire che non ho avuto difficoltà ad abituarmi.
Non mi sono pesata, perché a casa mia la bilancia non esiste, ma ad occhio nudo vedo che mi sono notevolmente “sgonfiata” e qualche chilo l’ho perso. Adesso la mia paura, dopo aver fatto la disintossicazione ed essere stata così bene e brava con il cibo, è di tornare come prima, cerco di attenermi a come mangiavo durante la cura, ma è chiaro che non avendo più le pastiglie da prendere con qualcosa devo compensare, mi puoi dare un consiglio ?
R:
vai avanti con le tinture, se non le hai finite, questo è già un aiuto. Poi aggiungi un poco più di proteine al mattino, noci, mandorle o noci brasiliane la sera, così avrai meno fame. Non mangiare nulla dopo cena ... sarà dura all'inizio, poi ti aiuterà tantissimo.
D:
E’ chiaro che è anche una questione di testa per resistere a non mangiare cose che so’ che non mi fanno bene, ma alle volte la bocca ha bisogno…….
R:
per questo ogni tanto vieni a fare Network, che ti aiuta ad aver il sistema nervoso e la testa più disciplinate, e poi quando proprio non ce la fai e vuoi "sgarrare" il segreto sta nel mangiare lentamente, lentissimamente gustandoti l'eccezione così mangi di meno ...
Commento
di SZ: Comunque sono contenta e vorrei dare una svolta alla mia alimentazione.
Dominique:
Sono super felice, fai una disintossicazione due volte all'anno e vedrai che risultati nel tempo. Ogno volta riuscirai meglio e dopo avrai meno tentazioni.
SZ

Domanda: Ciao Dom, ho iniziato il programma di disintossicazione !!!
È normale che abbia un po' di mal di testa? Buona giornata. R.
Risposta di Dom: Ciao R., la tua è una reazione normale all'inizio della cura, soprattutto per persone che bevono caffé e/o coca cola. importante in questi casi bere tanta acqua, tisane (senza caffeina e zucchero) e fare anche giornalmente i clisteri, finché non passa. Dom










  dominique hort, chiropratico - centro carpediemvitae - via tavernola 22 - 6949 comano-lugano tel. + 41 91 210 5858        
per appuntamenti: mail@carpediemvitae.com, per la fatturazione: fatturazione@carpediemvitae.com, per tutte le altre informazioni e per i seminari info@carpediemvitae.com
Powered by Wild Apricot Membership Software